Dai Giornali




Per le ricerche con parole chiave utlizza il modulo in fondo alla pagina (in basso a destra).




NEL CUORE DELLE TRADIZIONI CIMBRE

NEL CUORE DELLE TRADIZIONI CIMBRE

17/12/2015
Forse non tutti sanno che la Vallarsa e i comuni con essa confinanti, ossia Trambileno, Noriglio, Terragnolo, Posina, Valli del Pasubio, Recoaro e Val dei Ronchi presso Ala, in passato erano abitati da popolazioni tedesche e che, insieme a questi territori, essa  costituiva il cosiddetto «corridoio cimbro» che collegava...

“Fortunato Depero un pittore futurista tra passato e presente” di Stefania Schir e Paolo Dalla Torre

21/06/2015
Nella “pinacoteca più piccola del mondo” intitolata al pittore Rheo Martin Pedrazza, anche quest’anno il Centro Documentazione Luserna ONLUS – Dokumentationszentrum Lusérn ONLUS ha perseguito nella scelta di ospitare una mostra che avesse per protagonista un artista legato affettivamente al territorio degli Altipiani Cimbri e che, tramite le sue...
Dieci giorni che sconvolsero il mondo
L'Alpe Cimbra nei segni della guerra

Dieci giorni che sconvolsero il mondo. L'Alpe Cimbra nei segni della Guerra

21/05/2015
Da domani al 2 giugno, sull'Alpe Cimbra di Folgaria, Lavarone e Luserna, «I dieci giorni del centenario». Nel maggio 1915 l'Italia dichiarò guerra all'Austria-Ungheria. Per la gente degli Altipiani significò che il conflitto giunse improvvisamente sulla porta delle case. Cento anni dopo sugli Altipiani si ricordano quegli eventi, che...
Grande Guerra: a Luserna si ricordano le vittime dell' inutile strage

GRANDE GUERRA: A LUSERNA SI RICORDANO LE VITTIME DELL' INUTILE STRAGE

15/05/2015
LUSERNA - La prima vittima della Grande Guerra a Luserna fu una ragazza di sedici anni che stava andando a messa. A distanza di cento anni da quel tremendo giorno, la sua fine serve a ricordare tutte le vittime della «inutile strage». Appuntamento dunque il giorno 24 maggio, quando...
Di mindarhaitn in platz ka Tria

DI MINDARHAITN IN PLATZ KA TRIA

06/05/2015
‘Z soinz sinamai draiunsèchtzekh djar azta Tria khinnt z’ soina da bichtegarste statt von Alpn, ombrómm in dise tang haltetze dar gekhennarste festival von tschinema von pèrng vodar gåntzan bèlt, boda hüar hatt offegetånt da vorgånnate boch, atz 30 von aprile. Di gröazarstn redjistn vo film übar di pèrng...

DA SOIN ZBOA DI LISTE VOR LUSÉRN

29/04/2015
Dar Luca un dar Gianni khönsaz baz sa håm in sinnt zo tüana azza hettatn zo vintzra di eletziongen Luserna è fra i centoquarantadue Comuni trentini che domenica 10 maggio chiamerà i sui cittadini alle elezioni comunali 2015, per eleggere il nuovo Sindaco ed il Consiglio. An sunta atz 10 vo...
Bombe su Luserna

BOMBE SU LUSERNA

24/04/2015
Luserna fu il primo paese del fronte austro-italiano che, allo scoppio della Grande Guerra, fu preso di mira dalle artiglierie italiane. Durante i primi giorni di bombardamenti fu distrutta la chiesa e furono gravemente ferite due donne, una era una ragazza di 16 anni che poi morì all’ospedale di...
Abiti e merletti storici in mostra

ABITI E MERLETTI STORICI IN MOSTRA

20/04/2015
LUSERNA - Ha aperto i battenti la mostra sui merletti ed i pizzi a Luserna presso il Centro di Documentazione Museum. Storia, passione e cultura si affacciano sopra la Valdastico per raccontare attraverso gli abiti, e costumi montanari la vita di un popolo. Un viaggio a ritroso che si...
A stube vor di Lusérnarla

A STUBE VOR DI LUSÉRNARLA

08/04/2015
Nètt lai di Spilstube un Bibliotekh, ma est a sala durch in Haus von Lusérnar o. Di khindar vo Lusérn mangse sichar höarn fortunart zo maga håm drai plètz zo giana z’ spila un z’ stiana panåndar un – umbrómm nètt – zo lirna un zo reda azpe biar....

FOTOGRAMMETRIA FORTEZZE IN 3D PER RACCONTARE LA GRANDE GUERRA

16/12/2014
 La Prima Guerra Mondiale ha lasciato tracce indelebili nella storia dell’umanità e ha segnato in modo indimenticabile non solo l’animo dei soldati che l’hanno direttamente combattuta, ma anche quello della popolazione civile. I segni del conflitto si osservano a distanza di un secolo anche tra le pieghe morfologiche di...

MENO TURISTI SUGLI ALTIPIANI VERO TONFO PER LAVARONE

16/11/2014
FOLGARIA Meno turisti sugli altopiani nell’estate appena conclusa. L'amministratore aelegato dell'Azienda per il turismo, Michael Rech, tiene a precisare che nel conteggio diffuso in mattinata si è tenuto conto solamente delle presenze certificate, ossia quelle che si riferiscono agli alberghi, residence, campeggi, rifugi e colonie. In buona sostanza mancano...

AFT DI TRITT VON MARIO RIGONI STERN

10/11/2014
...

CONDIVIDI